B&B del Sangro

Pasqua e pasquetta a Pescasseroli

Bed and breakfast del Sangro. Storia e tradizioni Pescasseroli

Vista di Pescasseroli

Pescasseroli custodisce gelosamente le montagne che lo circondano ricche di ruscelli, cascate e voli di rapaci che incantano i curiosi visitatori. Attrazione e riposo per tanti amanti della natura e non solo. Nonostante le difficoltà pratiche che si incontrano per raggiungere il paese, le strade tortuose ma panoramiche, resta tuttavia una piccola cittadella ancora incontaminata e in pieno agosto si respira la freschezza della fitta vegetazione. Sono trascorsi molti anni da quando Pescasseroli era un villaggio montano e tappa fondamentale per il tratturo, percorso della transumanza in Abruzzo. Per lunghi mesi era coperto di neve e non si usciva di casa se non a dorso di un mulo.

L'Abbazia dei SS Pietro e Paolo. L'infiorata

Testimoni del dominio feudale restano i ruderi di Castel Mancino che sovrastano la pianura su cui si estende il paese. Erminio Sipari nel 1922 fondò il Parco Nazionale d'Abruzzo e fu sostenuto in questo prezioso progetto dal cugino filosofo Benedetto Croce. Grazie alla sua geniale intuizione è stato possibile sviluppare un modello fondato sull'intreccio tra tutela ambientale e sviluppo turistico. Il "Palazzo Sipari" è fonte di attrazione e curiosità dei turisti ed è visitabile nei periodi di alta stagione, con il fascino del luogo che ha visto nascere il filosofo Benedetto Croce. Gli anni '60 furono un vero e proprio boom, quando furono realizzati gli impianti da sci sul monte Coste delle Vitelle. In pochi anni Pescasseroli fu in grado di attrarre numerose personalità del mondo dello spettacolo e della politica. Il senatore Giulio Andreotti era abitudinario, alloggiava in una casa privata del paese.

Il Municipio di Pescasseroli

Aldo Moro ex segretario del partito Democrazia Cristiana era ospite del Senatore Natali. L'ex presidente della Camera dei Deputati Nilde Iotti trascorreva il natale in un residence lontano dal centro abitato. Claudia Cardinale raggiungeva la seggiovia accompagnata dal suo autista e con eleganza dominata da un cappello a falde larghe bianco come la neve. L'attrice Silvana Mangano alloggiava presso l'abitazione di proprietà dell'Ente Pnalm e ogni sera i fans pescasserolesi suonavano dolci serenate con la speranza che lei si affacciasse dalla finestra. L'annunciatrice Gabriella Perion ai tempi viso d'angelo e Minnie Minoprio costantemente corteggiate dai ragazzi del luogo. Il grande Marcello Mastroianni era ormai di casa, conosceva tutto di Pescasseroli. Alberto Sordi insieme a Walter Chiari e Monica Vitti erano spesso ospiti in occasione della premiazione del concorso per il cinema "Orso d'Oro".

Palazzo Sipari a Pescasseroli

Gli artisti partecipavano alle serate mondane tra piatti tipici e lunghe chiacchierate. Tutt'oggi la località è frequentata da personalità di ogni genere, di passaggio, per qualche settimana o residenti. La scenografia dei paesaggi è sempre stata ispiratrice di molti film diretti da registi di fama internazionale. Il piccolo centro, grazie alla nascita degli impianti sciistici, è stato soprannominato "la Cortina del centro-sud".

Natura e Sport Pasqua e pasquetta

Natura. Orso marsicano Natura. Camoscio appenninico Sport. Sci fondo Sport. Escursioni
 

Pasqua e pasquetta a Pescasseroli

Pescasseroli. Storia e tradizioni

Pasqua e pasquetta a Pescasseroli. Sono trascorsi molti anni da quando Pescasseroli era un villaggio montano e tappa fondamentale per il tratturo, percorso della transumanza in Abruzzo. Per lunghi mesi coperto di neve e non si usciva di casa se non a dorso di un mulo. (...continua)

Offerte Bed & Breakfast del Sangro

    AL MOMENTO NON CI SONO OFFERTE